Social Killer, il (le) feuilleton diventa multipiattaforma

Abbiamo già parlato del nuovo romanzo digitale Social Killer/www,  ideato dal futurologo Vito Di Bari/fb - già collaboratore de il Sole 24 Ore - il romanzo "criminale" prende sempre più "vita" su datebook.it/www.
Adesso, le feuilleton digitale diventa multipiattaforma con le nuove iniziative legate a Social Killer, arrivano InvestigaTU e TwitBook Club per intrigare i lettori nella trama del romanzo criminale, dove gli indizi non mancano, ma bisogna saperli cercare con astuzia, logica e fantasia. Vuoi investigare con Social Killer?


Rispondo ad una e-mail, di un appassionato lettore di Gialli, e oggi di Social Killer. 
Il (le) feuilleton (in Italia - per la prima volta - diventa digitale con Vito Di Bari) è un romanzo d'appendice, un particolare genere letterario divenuto popolare tra l'Ottocento ed il Novecento. Il termine feuilleton è originario della lingua francese, diminutivo di feuillet (pagina, libretto). Questo nuovo (per quell'epoca) romanzo a puntate, usciva solitamente - In Francia e in Inghilterra - su un quotidiano o su una rivista e gli episodi erano pubblicati la domenica. Il padre del feuilleton fu Louis-François Bertin, direttore del Journal des Débats. Ma, ricordate in Italia "La fidanzata del Bersagliere"?


Dopo la nota storica sul feuilleton parliamo di Social Killer:  intrigante quanto il predecessore cartaceo, a episodi anche giornalieri, e con una marcia in più: la condivisione globale, grazie a Internet, e l'interazione (immediata) con il lettore, grazie all'utilizzo della multipiattaforma.

Per multipiattaforma, intendo la condivisione del romanzo Social Killer sui social network più popolari: Facebook e Twitter, ma non manca di certo il web con Datebook.it

Vediamo le nuove caratteristiche introdotte da Vito Di Bari:
InvestigaTU è un gioco per i lettori di social killer nel quale è possibile vestire i panni del detective, cercare di indovinare tutti gli indizi e scoprire chi è il killer.
Tramite l’applicazione Facebook InvestigaTU, il lettore potrà rispondere a 10 domande e provare a scoprire tutti gli indizi prima degli altri partecipanti.

Inoltre sarà possibile giocare anche utilizzando il form online presente su Datebook nell’apposita sezione dedicata a InvestigaTU. Le risposte dei partecipanti creano una nuova storia, ed un nuovo percorso di indizi; tutte le storie saranno pubblicate sulla pagina InvestigaTU.

Ma Social Killer tesse una tela ancor più intrigata, molti indizi saranno nascosti nel TwitBook Club e tutti assieme portano alla scoperta del killer.





Sei davvero un buon detective?.

0 commenti:

Posta un commento

Questo blog è a tua disposizione per aiutarti gratuitamente. Invia i tuoi commenti o visita la pagina delle informazioni.
Pur avendo contatti, non lavoro per Google. Se hai una domanda specifica su Google AdSense e Google AdWords, scrivi nel Forum Webmaster a http://google.com/webmasters
Grazie