Virgilio Banner vs Google AdSense

Ebbene Sì! E' nato il grande circuito italiano per publisher: si chiama Virgilio Banner (potete vedere il banner di presentazione nel menu a destra di questo Blog). L'antagonista italiano al Big Google AdSense, nasce in versione beta ed offre la possibilità di iscriversi come publisher, guadagnando non con i click ma con le sole impressions. Sino ad oggi eravamo abituati al sistema AdSense, molto selettivo, digitalmente intelligente e spesso poco remunerativo. Oggi si può tentare un guadagno calcolato con Virgilio Banner.  Sembra facile, vero? vediamo come si fa.

Virgilio Banner cita testualmente:

"Virgilio Banner ti permette di guadagnare ogni volta che una pagina del tuo blog viene visitata. Inserisci sul tuo blog il banner e inizia subito a guadagnare, l'iscrizione è gratuita."

Ma è così facile iscriversi e pubblicare annunci per guadagnare con un blog?

Non direi. Ho sottoposto a Virgilio Banner alcuni siti web - ho scritto "siti web" - ed almeno uno genera circa 300.000 pagine visitate al mese. Quest'ultimo sito web è stato rifiutato con una cortese e-mail che citava "il sito internet non risponde ai requisiti necessari per entrare nel programma ".

Alcuni Amici hanno sottoposto il proprio "sito web" a Virgilio Banner e non hanno ricevuto alcuna risposta.

Forse questa politica commerciale non è un male; è solo difficile accedere al sistema di crediti che offre Virgilio Banner. Ma noi tifiamo Italia, quindi speriamo nella buona riuscita del canale Virgilio Banner.

Hai parlato di siti web, ma per i Blog?
Giusto! sino ad ora ho sottolineato la dicitura "sito web", mentre la tecnica giusta per essere preso in considerazione quale test publisher è proprio quella di sottopore il tuo Blog a Virgilio Banner. Vediamo come si fa, anche se è molto semplice richiedere l'iscrizione.

Si accede dal seguente link: Virgilio Banner

Si calcolano le possibili entrate mensili scegliendo la categoria del proprio blog ed il tool di Virgilio calcola il presunto guadagno. Non mi dilungo spiegando la fase di iscrizione, è davvero molto semplice.

Ma quanto si può guadagnare con virgilio banner?
Oggi, la quotazione dei canali è la seguente:

RPM    Canale
€ 1,00 CINEMA
€ 1,00 DONNE
€ 0,80 GIOCHI
€ 1,20 GREEN
€ 1,20 MOTORI
€ 0,80 MUSICA
€ 0,80 NOTIZIE
€ 0,80 SPORT
€ 1,10 TECNOLOGIA
€ 1,10 VIAGGI

Ogni canale tematico ha una sua quotazione, espressa in RPM (Revenue per Mille – ciò che guadagni per mille pagine visitate).

In sintesi, per tentare l'adesione al programma Virgilio Banner non ti resta che provare.
Ricordiamo che il banner di test (quello che vedi in alto sulla destra di Fattore Zero) deve essere posizionato in maniera ben visibile nella parte alta del blog, a pena di un banner che avvisa della poca visibilità e richiede di cambiarne posizione.

Questo servizio per publisher è nella sua versione Beta, quindi - una volta accettato come publisher - dovrai inserire il tuo codice banner nel Blog che hai presentato ed attendere. Non prenderla male se ti arriva una e-mail con oggetto: "Sito web rifiutato". Puoi sempre tentare con un altro Blog.
Altro consiglio: non sommergere lo Staff di Virgilio con e-mail di richiesta per il tuo Blog. Inserisci il codice che troverai nel tuo pannello di controllo e attendi.

Virgilio Banner vs Google AdSense
Non c'è partita, per ora. Virgilio Banner sembra essere molto selettivo (anche se ho notato le Adv Virgilio su Blog che parlano di hackeraggio); forse lo è un po troppo.

La politica commerciale è indiscutibile: "prendo i migliori Blog, quelli che generano più impressions e che rispettano il mio programma".

Ma non è meglio tentare con Blog che hanno maggiore fedeltà da parte dei visitatori? ( lo cita spesso Robin Good nel suo sito web e durante i webinar, ma questo è un discorso che tratteremo nei prossimi post).  Forse per Virgilio Banner, le impressions contano maggiormente se un Blog è molto visitato, piuttosto che basarsi sulla fedeltà dei navigatori.

Politica commerciale giusta o sbagliata?
Lo vedremo con il tempo, certamente lo Staff di Virgilio Banner sta lavorando per ottimizzare questo servizio e per offrire lavoro ai publisher italiani. Magari un giorno diremo" non si vive di solo Virgilio Banner" al posto di "non si vive di solo Adsense", cit. Robin Good ;)

Io noterò subito la scelta commerciale di Virgilio Banner, basterà guardare il banner qui in alto a destra per capire come è andata.

Come ho già detto, non vi resta che provare.

4 commenti:

Blog Aiuto ha detto...

Io ho chiesto l'adesione un mese fa...
ancora niente. Eppure il mio blog è abbastanza frequentato. Preferisco Adsense

Alex ha detto...

Ma non sarà la solita presa in giro all'italiana?

Elena ha detto...

Il mio blog parla di cucina,
forse tento con virgilio banner!

Antonio webmaster ha detto...

Quindi io tolgo il banner che mi offre guadagni, metto virgilio banner e forse mi accettano il blog.
Un rischio di 1 mese e magari perdo anche quei pochi euro che guadagno oggi. Posso tentare, ma non ne sono certo...
Cmq grazie per l'info, è molto interessante!

Posta un commento

Questo blog è a tua disposizione per aiutarti gratuitamente. Invia i tuoi commenti o visita la pagina delle informazioni.
Pur avendo contatti, non lavoro per Google. Se hai una domanda specifica su Google AdSense e Google AdWords, scrivi nel Forum Webmaster a http://google.com/webmasters
Grazie